curriculum

CORO VALSASSINA di CREMENO

Una storia iniziata nel 1969, quando a Cremeno (LC), un gruppo di amici accoltisi attorno a Giuseppe Devizzi, intravide nel canto corale la possibilità di mantenere in vita le tradizioni valsassinesi, unendo fra loro i paesi dell'intera vallata. Avuta la felicissima ventura di trovare nel M. Iginio Minotti chi seppe educarne le voci e affinarne lo spirito, i cantori si fusero nel "Coro Folkloristico Valsassina".

Da allora molti anni sono passati, che non hanno affievolito la necessità di cantare, la responsabilità di raccontare, la ricerca continua di repertori e metodi per essere sempre al passo coi tempi. Ha debuttato nel 1973 al Teatro dell'Arte di Milano con un concerto ripreso dalla RAI, fino ad arrivare in Francia, Slovacchia e Svizzera. Una trasferta fondamentale per la vita del coro è avvenuta nel 1976 dopo il tragico terremoto del Friuli, nel comune di Moggio Udinese.

Alla direzione del coro si sono susseguiti i Maestri Emilio Piffaretti, Davide Gualtieri, Alessio Benedetti. Per il quarantacinquesimo di fondazione si è esibito insieme ai Crodaioli di Bepi de Marzi a Cremeno. Dal 2016 dirige il Valsassina il Maestro Maria Grazia Riva. La discografia conta cinque incisioni (LP del 1975, MC del 1997, CD del 2002 dal titolo "E la Guerriera diventò la Grigna", Cd del 2009 in occasione del 40mo dal titolo "Amici Miei 1969-2009", il CD "Prati Sonori" del 2019).

Il coro si è esibito a Roma per la trasferta del 50mo di fondazione nella prestigiosa Basilica di S.Agnese Fuori le Mura ed ha appena ospitato il Coro Vos de Mont di Marco Maiero. Presidente del coro è Graziano Combi e presentatore ufficiale il teatrante e narratore Michele Casadio.

 

StampaEmail

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.